LA CARNE COME DOVREBBE SEMPRE ESSERE

03/08/2018

PERCHÉ LA CARNE DI OGGI HA PERSO GUSTO E QUALITÀ NUTRIZIONALE


La moderna alimentazione dei bovini è povera di materie prime ad elevata qualità nutrizionale e le pratiche di allevamento sono spesso basate su un solo principio: produrre la massima quantità al minor costo.
Nel corso degli anni questo ha contribuito a squilibrare la nostra dieta e ad impoverire i nostri piatti. 
Oggi le tematiche al centro dell’attenzione vertono sull’impiego di mangimi provenienti dal sistema di coltivazione biologico, sull’aumento degli spazi a disposizione degli animali, sull’utilizzo di sistemi di raffrescamento e sull’impiego consapevole dei farmaci in allevamento. Queste sono indubbiamente tematiche di rilievo ma che da sole non contribuiscono a migliorare la qualità nutrizionale degli alimenti.  
Per questo motivo Filiera Nutrizionale, ponendosi come alleato alle diverse filiere esistenti nel mercato, promuove la sua missione: equilibrare l’alimentazione animale per riportare gusto e salubrità nei nostri piatti.
 

COME METTIAMO IN PRATICA LA NOSTRA MISSIONE

Una delle convinzioni che anima la filosofia di Filiera Nutrizionale è che il contributo di ognuno è indispensabile per migliorare la nostra alimentazione.
Lavoriamo ogni giorno sensibilizzando gli allevatori di bovini da carne sull’impatto del loro modo di produzione. Il nostro impegno è raggiungere precisi risultati che consentono di ottenere benefici sulla salute umana e animale.
Ogni volta che un allevatore di bovini da carne entra a far parte di Filiera Nutrizionale circa 1800 persone, tra cui 800 bambini, vengono nutrite bene e responsabilmente grazie all’equilibrio nutrizionale presente nei loro piatti.
 

COS’È PER NOI LA RESPONSABILITÀ SOCIALE

Vogliamo riportare al centro della filiera l’allevatore, ridandogli l’immagine positiva che merita. 
Un allevatore responsabile è colui che nutre in modo sano i suoi animali per il loro benessere e per poter offrire al consumatore prodotti di qualità.
Filiera Nutrizionale si differenzia dai moderni sistemi di produzione standard in quanto gli allevatori aderenti si impegnano quotidianamente a rispettare uno specifico disciplinare di produzione. Questo si basa sulla reintroduzione di alimenti ormai in disuso nell’attuale nutrizione animale come erba, foraggi e semi di lino. L’uso di queste fonti alimentari garantisce una migliore salubrità e il benessere dei bovini, conferendo alla carne gusto e proprietà nutrizionali migliori, riconosciute da analisi di laboratorio e da oltre 1000 professionisti appartenenti alla comunità scientifica internazionale.
 
tabella-1.png

Notizie

Incontri di approfondimento su come evitare l’uso del farmaco in allevamento

08/01/2019
La presentazione di Nutri Salus, l’approccio alla nutrizione animale che evita l’uso del farmaco, è andata in scena in due incontri con i protagonisti del settore suinicolo: allevatori e ...

NUTRI SALUS: la nutrizione che evita l’uso del farmaco

28/11/2018
Dalla consapevolezza che l’attenzione da parte di tutti è focalizzata sulla riduzione dell’impiego dei medicinali, Filiera Nutrizionale, insieme all'aderente Deatech, ha realizzato Nutri Salus, ...

Il Parmigiano Reggiano di Filiera Nutrizionale protagonista al World Cheese Awards

16/11/2018
Un’alimentazione migliore per l’uomo, che rispetta il benessere degli animali e che salvaguarda l’ambiente. Da questi valori è nato il Parmigiano Reggiano del caseificio “Traversetolese” di ...

FILIERA NUTRIZIONALE ALLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA PERCHÉ NOI ABBIAMO IL DIRITTO DI MANGIARE BENE

01/10/2018
PERCHÉ CI DOVRESTI VENIRE A TROVARE ALLO STAND DEATECH - Per conoscere la realtà di Filiera Nutrizionale Potrai comprendere perché quando gli animali mangiano bene, l’uomo mangia meglio. - Per ...